Recensione: “Antiche voci da Salem”

Antiche voci da Salem
Buongiorno wordsbookiani!!
Siamo quasi arrivati alla fine di settembre e questo mese sono stata molto brava conigli acquisti librosi così ho deciso che stasera uscita dall’ufficio farò un bel saltino in libreria e ci scapperà qualche nuovo acquisto!!
Nel frattempo vi lascio il mio parere su Antiche voci da Salem di Adriana Mather edito da Giunti, la mia ultimissima lettura…

 

IL LIBRO: “ANTICHE VOCI DA SALEM”

Antiche voci da Salem ANTICHE VOCI DA SALEM
di Adriana Mather


Editore: Giunti • Uscita: 31 agosto 2018 • Formato: Cartaceo
Prezzo: € 16,00 • Pagine: 384 • Link: amazon.it


TRAMA: Salem, ai giorni nostri: quando Samantha Mather si trasferisce nell’antica casa avita per stare vicina al padre, ricoverato perché misteriosamente in coma, trova in città un’accoglienza piuttosto fredda.
Sono passati ormai tre secoli da quando il suo antenato Cotton Mather è stato protagonista del processo alle streghe, firmando il trattato usato a fondamento delle condanne, ma i rancori che allora avevano spaccato la comunità sono ancora terribilmente vivi. Isolata e avvolta dall’ostilità gelida degli Eredi delle presunte streghe, Samantha si trova intrappolata in un complicato groviglio in cui passato e presente si intrecciano pericolosamente. Soltanto Jaxon, figlio della migliore amica del padre e segretamente attratto dalla ragazza, sembra immune a quell’odio, almeno finché Samantha non entra in contatto con l’affascinante Elijah, uno spirito tragicamente coinvolto nelle antiche vicende storiche, e le cose si complicano. Samantha scopre un modello ricorrente nei secoli, in base al quale le famiglie dei perseguitati e dei persecutori pagano un terribile tributo di morti.
C’è solo una speranza per evitare che la storia si ripeta: svelare i segreti del passato fra odi antichi e passioni, e rinunciare a qualcosa di sé per aprirsi a un sentimento nuovo.

 

IL MIO PENSIERO

Ho finito di leggere questo romanzo durante il fine settimana. Antiche voci da Salem è una lettura che mi ha decisamente conquistata. Già solo il sapere che trattava in maniera moderna i processi alle streghe di Salem mi aveva invogliata a leggerlo.

Mi hanno sempre affascinato le streghe e la storia che si cela dietro a Salem mi incuriosisce davvero molto. Poter leggere qualcosa con questi presupposti ha alzato di gran lunga le mie aspettative anche se non conoscevo la Mather essendo questo il suo romanzo di debutto.

Vi dico già che non sono rimasta delusa. Anzi il romanzo mi è piaciuto davvero moltissimo.
La storia si apre già nel vivo dell’azione e non si ha tempo di prendere fiato. Samantha sarà la nostra voce narrante per tutto il tempo e una volta arrivata in città iniziamo a conoscerla meglio.

Conosciamo un po’ del suo passato attraverso i riferimenti che lei stessa fa, ma non abbiamo praticamente mai un vero e proprio capitolo del passato. Abbiamo dei piccoli episodi di flashback all’interno della storia. Mi sono piaciuti, mi hanno dato modo di comprendere meglio il rapporto con suo padre che, essendo in coma durante la storia, è un figura marginale ma importantissima.

È importantissima perché ogni scelta e ogni decisione presa da Samantha è collegata al padre e alla paura di poterlo perdere.

I personaggi secondari in questo romanzo svolgono un ruolo davvero importante. Il gruppo di Eredi soprattutto. Questo gruppo mi ha incuriosita fin da subito, sentivo che c’era qualcosa di misterioso sotto e pensavo anche di sapere cosa salvo poi, come mio solito, scoprire che non era esattamente come la pensavo io. [Solo su una cosa avevo avuto un presentimento che si è rivelato esatto. Ma non posso svelarvi di più perché altrimenti vi rovinerei la lettura, ma se anche voi l’avete letto devo assolutamente parlarne con qualcuno!]

I personaggi maschili sono davvero carini e dolcissimi. Elijha è stato una vera scoperta mi è piaciuta moltissimo la caratterizzazione di questo personaggio, un ragazzo d’altri tempi, decisamente.

L’ambientazione non poteva non colpire subito. Parliamo di Salem, dei processi alle streghe insomma mi chiamava a gran voce. Quando poi ho scoperto, leggendo le note dell’autrice, che lei stessa è una discendente di Cotton Mather (uno degli uomini che ha giocato un ruolo importantissimo nei processi alle streghe del 1692) e che grazie alla sua voglia di conoscere meglio il suo passato e la sua storia sia arrivata all’ideazione di questo romanzo mi ha fatto estremamente piacere.

Inserire personaggi realmente esistiti, rivivendoli per adattarli alla sua opera è stato geniale e ben riuscito. Mi ha fatto sentire la storia più concreta e mi ha anche fatto venir voglia di andarmi a documentare di più su quanto successo nel passato.

Come volume iniziale per la serie paranormale Come si impicca una strega direi che la Mather ha fatto un ottimo lavoro e sicuramente non mi lascerò scappare le sue prossime pubblicazioni. Essendo poi degli autoconclusivi non posso che essere ancora più curiosa di scoprire cosa ci attende in futuro!

 

Il mio giudizio: 5/5

★ ★ ★ ★ ★

 

E voi cosa ne dite, lo leggerete? Lo avete già letto?
Ciaoooooo!!

Clarissa
28 Settembre 2016
30 Settembre 2016

RELATED POSTS

14 Comments

  1. Rispondi

    Virginia Fairfax Rochester

    29 Settembre 2016

    Aspettavo la tua recensione:) Mi ispirava prima e ora mi ispira anche di più. Il fatto è che, ogni volta, non inizio queste serie per paura che siano interrotte:(

    • Rispondi

      Clary C.

      29 Settembre 2016

      Si anche a me spaventa sempre un bel po' il fatto che possano essere interrotte, ma in questo caso è una serie composta di autoconclusivi quindi l'idea mi spaventa molto meno *______*

  2. Rispondi

    Erica Libri al caffè

    29 Settembre 2016

    Il romanzo mi attirava ed ora sono proprio convinta di leggerlo!!

    • Rispondi

      Clary C.

      29 Settembre 2016

      Ne sono davvero contenta Erica!!!

  3. Rispondi

    Francesco rossi

    29 Settembre 2016

    Se prima avevo qualche dubbio se leggerlo o meno, dopo aver letto la tua recensione lo leggerò sicuramente!

    • Rispondi

      Clary C.

      29 Settembre 2016

      Ma grazie Francesco, sono contenta che gli darai una possibilità!!!!

  4. Rispondi

    CRAZY GIO

    29 Settembre 2016

    Mi ispira davvero molto questo romanzo!

    • Rispondi

      Clary C.

      29 Settembre 2016

      Giò è davvero molto bello, consigliatissimo!!!

  5. Rispondi

    Belle's Library

    29 Settembre 2016

    Bellissima recensione: mi hai incuriosita molto! Mi piace che sia una serie con ogni libro autoconclusivo, così non devo aspettare mesi e mesi per il finale!

    • Rispondi

      Clary C.

      29 Settembre 2016

      Grazie mille!! *_____*
      Si l'idea di fare una serie con ogni capitolo autoconclusivo piace moltissimo anche a me. Mi risolleva anche il morale per le lunghe attese!!!!

  6. Rispondi

    Ely

    29 Settembre 2016

    wow colpita e affondata Clary, sono prontissima a volare a Salem *_*

    • Rispondi

      Clary C.

      29 Settembre 2016

      Siiiiiiiii Ely!!! *_____* È davvero bello!!!

  7. Rispondi

    The Ink Spell

    29 Settembre 2016

    Già non avevo dubbi su questo libro, dopo la tua recensione Clary Ottobre sarà il suo mese, ho deciso!

    • Rispondi

      Clary C.

      29 Settembre 2016

      Che bella notizia!!! Spero tantissimo ti piaccia come a me!!! *__*

LEAVE A COMMENT