Carrie Fisher sul palcoscenico

Buongiorno wordsbookiani!
Lunedì ha preso il via un’iniziativa carinissima per parlarvi dell’uscita del romanzo di Carrie Fisher I diari della principessa edito da Fabbri Editori. Per commemorare il ricordo di questa donna meravigliosa abbiamo pensato di dedicarle un’intera settimana nella quale vi raccontiamo le mille sfaccettature della sua vita.
Se per i più Carrie era conosciuta per il ruolo della principessa Leila di Star Wars, questa donna ha contribuito non poco al mondo del cinema, del teatro, dei libri e del femminismo. Ed è per questo che insieme a un gruppo di blogger, abbiamo deciso di presentarvela sotto questi altri aspetti della sua vita. Oggi, qui sul blog chiacchieriamo del suo esordio nel mondo dello spettacolo, del suo debutto sul palcoscenico del teatro.

Ad accompagnarmi ci sono Marta (Voglio essere sommersa dai libri), Elisa (Devilishly Stylish) di cui potete trovare già on line le tappe, ma anche Noemi (Emozioni di una musa) e Luigi (Everpop). Qui di seguito vi lascio il calendario…

IL CALENDARIO
Clicca qui per mostrare/nascondere il calendario

Il libro
I diari della principessa
I DIARI DELLA PRINCIPESSA
di Carrie Fisher

Editore: Fabbri Editori | Formato: Cartaceo | Prezzo: € 18,00
Pagine: 258 | Data d’uscita: 14 settembre 2017

TRAMA: Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana, la principessa Leia attraversava lo Spazio vivendo avventure che l’avrebbero resa leggenda… e le avrebbero fatto incontrare l’amore: l’affascinante e insolente Han Solo. Circa quarant’anni fa, proprio qui sulla Terra, la giovanissima Carrie Fisher volava a Londra per girare un film su cui nessuno avrebbe scommesso un soldo: Guerre stellari. Ironica, tagliente e senza peli sulla lingua, in queste pagine Carrie svela se stessa come mai prima: le speranze e le insicurezze di una ragazza che non voleva fare cinema e che invece ne è diventata un’icona indimenticabile, l’origine della ormai mitica pettinatura della principessa Leia, lo shock di diventare un sex symbol per via di un bikini dorato, la difficoltà di dover convivere per tutta la vita con un personaggio ingombrante… e, per la prima volta in assoluto, la verità dietro la relazione avuta con Harrison Ford.
Attraverso le riflessioni disincantate di oggi, foto del set e le pagine dei diari scritti all’epoca, l’attrice si confessa ai fan della saga di George Lucas e a tutti gli appassionati di cinema con ironia e un pizzico di sarcasmo, con intelligenza ma anche con nostalgia e amarezza. Un’occasione unica per conoscere la donna dietro al mito, la ragazza che ha prestato il volto alla principessa: Carrie e Leia, per sempre legate, mai dimenticate.
Come vi dicevo, questa donna ha fatto davvero moltissime cose nella sua vita, tra queste ha avuto il suo debutto sulla scena proprio grazie al teatro, dove, molto giovane, ha interpretato il ruolo di una debuttante e ballerina nel revival di Broadway Irene (1973). Ma non finisce qui perché sempre sul palco di Broadway interpretò anche Iris in Censored Scenes From King Kong (1980) e più recentemente, nel 2009, in Wishful Drinking.

Il suo primo ruolo in un film, invece, fu nella commedia della Columbia Shampoo (1975) in cui ha recitato assieme a Warren Beatty e Goldie Hawn. Per curiosità vi lascio i dettagli del suo primo film qui di seguito.

Shampoo
Shampoo
SHAMPOO
di Hal Ashby

Genere: Commedia
Durata: 109 min
Data: 1975
Cast: Carrie Fisher, Warren Beatty, Julie Christie, Goldie Hawn
Lee Grant, Jack Warden.

VEDI UNA SCENA DEL FILM

In questo ruolo, Carrie interpreta la figlia arrabbiata e promiscua di Lee Grant, una ragazza che finiva per fare sesso con l’amante/parrucchiere della madre, ovvero il ruolo interpretato da Warren. Non la si vede moltissimo in questa suo primo film, praticamente gira sole due scene.
Dopo questo debutto, la carriera di Carrie è stata molto attiva. Infatti solo due anni dopo la vediamo interpretare il ruolo che la resa senza dubbio più famosa, ovvero la principessa Leila in Guerra Stellari. Da questo momento in poi, praticamente ogni anno la si è vista impegnata in qualche film cinematografico, per citarvene qualcuno, la possiamo vedere in The Blues Brothers, Harry ti presento Sally, This Is My Life e The Women per poi tornare al suo ruolo di principessa con Star Wars: Il risveglio della Forza e Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Ma non finisce qui, perché oltre il teatro e il cinema, Carrie è stata molto impegnata anche in televisione. Infatti ha girato molti film anche per il piccolo schermo come Ringo e Leave Yesterday Behind, ed ha fatto qualche apparizione in diverse serie televisive a partire dal 1982 con Laverne & Shirley (lo spin-off di Happy Days) fino ad arrivare al 2014 con un apparizione in The Big Bang Theory.

Sicuramente è stato difficile per lei svolgere altri ruoli, riconosciuta da tutti per il suo ruolo in Star Wars ha un po’ sofferto la difficoltà di riuscire a farsi conoscere anche per altro. Ma non ha mai mollato e questo mi piace moltissimo di lei, la vediamo provare e riprovare.
Dopo tutti questi ruoli, ammetto però di vederla ancora come Leila. L’ho adorato, adoro la serie e ogni tanto mi faccio una bella maratona, ma sono davvero contenta di aver potuto approfondire la conoscenza di questa attrice. La lettura del suo libro mi ha colpita molto e ho conosciuto un lato della Fisher che non avevo mai visto.

E voi non perdetevi la prossima tappa domani, e che mi dite leggerete il libro?
Ciaoooooo!!

Clarissa
12 Settembre 2017
13 Settembre 2017

RELATED POSTS

4 Comments

  1. Rispondi

    DevyStylish

    13 Settembre 2017

    Io l'ho adorata in "Harry ti presento Sally", era favolosa <3

    • Rispondi

      Clarissa C.

      13 Settembre 2017

      È davvero bravissima e poi ha fatto di tutto!! *_*

  2. Rispondi

    Ely - Il Regno dei Libri

    13 Settembre 2017

    Grandissima!! ❤️

    • Rispondi

      Clarissa C.

      13 Settembre 2017

      Mi piaceva un sacco!!!

LEAVE A COMMENT