Recensione: “La battaglia delle tre corone”

La battaglia delle tre corone
Buongiorno wordsbookiani!
Come state? Siete pronti per un’altra chiacchierata librosa? Questa settimana sul blog c’è stato il pienone di recensioni, ma non vorrei rimanere indietro con troppi arretrati e così questo weekend mi sono decisa a mettermi comoda e a scrivere il mio pensiero su gli ultimi romanzi letti. Tra questi c’è senza dubbio La battaglia delle tre corone di Kendare Blake edito da Newton Compton Editori un romanzo che mi è piaciuto davvero moltissimo.

 

IL LIBRO

La battaglia delle tre corone LA BATTAGLIA DELLE TRE CORONE
di Kendare Blake


Editore: Newton Compton Editori • Data d’uscita: 02 novembre 2017
Formato: Cartaceo • Prezzo: € 10,00 • Pagine: 384


TRAMA: Da che se ne ha memoria, sull’isola di Fennbirn ogni generazione è stata scandita dalla nascita di tre gemelle: tre regine, tutte ugualmente degne nella successione ereditaria della corona e tutte in grado di padroneggiare la magia. Mirabella è una fiera elementalista, sfacciata come i suoi incantesimi: governa il fuoco, i flutti e i fulmini con il solo schioccare delle dita. Katharine è in totale simbiosi con i veleni: può ingerire anche la più letale delle sostanze tossiche senza che le accada nulla. Arsinoe, invece, ha sviluppato una perfetta comunione con la natura: può far sbocciare le rose più incantevoli o ammansire i leoni con il suono gentile della sua voce. Ma per diventare regina non basta il diritto di nascita, ognuna di loro dovrà combattere duramente per ottenere la corona, perché non si tratta di un gioco in cui si vince o si perde… In ballo c’è la loro vita. Questa è la notte in cui le gemelle compiono sedici anni, la battaglia ha inizio.

 

IL MIO PENSIERO

Vi dico subito che non vedevo l’ora di leggere questo romanzo. L’ho acquistato non appena uscito: il giorno stesso dell’uscita sono corsa in pausa pranzo per prenderlo e poi, come spesso succede, l’ho messo in libreria e non sono riuscita a leggere se non la settimana scorsa. Mannaggia a me quando non riesco a organizzarmi per bene perché La battaglia delle tre corone mi è davvero piaciuto moltissimo e mi dispiace non essere riuscita a leggerlo prima.
 
Da inizio anno ho letto generi molto diversi tra loro e quando ho preso tra le mani questo romanzo ero prontissimi per immergermi in questa avventura fantastica. Ammetto che non ho neanche letto la trama, mi ero fatta trascinare dall’euforia delle lettrice che lo avevo letto e acclamato ma una volta iniziato non ho avuto problemi a concordare con loro.
 
La storia ci viene raccontata con un’alternanza di punti di vista. Le protagoniste sono tre sorelle, gemelle, destinate a uccidersi a vicende perché al trono potrà salire una sola di loro. Il romanzo inizia al compimento del loro sedicesimo compleanno, ovvero il momento in cui “la battaglia” deve prendere inizio. Conosciamo per prima Katharine che vive nella zona dell’isola con gli avvelenatori, coloro che non hanno problemi nell’assumere qualsiasi tipo di veleno e la cui forza risiede propio nella capacità di conoscerli e crearne di nuovi. Ma Katharine sembra non aver ancora risvegliato il suo potere e la sua preparazione è molto difficile. Nella stessa situazione troviamo Arsinoe che vive con i naturalisti, persone in grado di rapportarsi con piante e animali senza nessuna difficoltà. Infine, c’è Mirabella un’elementalista capace di comandare i diversi elementi della natura (acqua, fuoco, aria) e al momento la più forte di tutte.
 
Inizialmente ho pensato che una di loro sarebbe diventata subito il personaggio per il quale avrei fatto il tifo. Invece, pagina dopo pagina, non avevo la più pallida idea di chi sostenere. Tutte e tre sono riuscite in qualche modo a prendersi una parte del mio cuore. Avrei voluto una soluzione che le vedesse tutte vincitrici ma, man mano che la storia prende forma, mi sono convinta che non ci sia questa possibilità.
 
Ho adorato le ambientazioni che la Blake ha creato, diversissime tra loro e tutte bellissime. Le descrizioni sono molto avvincenti e l’idea alla base della storia è qualcosa di veramente incredibile. Non solo si è trascinanti nella storia e si vorrebbe trovare una soluzione alla “vissero tutti felici e contenti” ma si ha anche voglia di scoprire chi riuscirà a sopraffare chi.
Gli intrighi, i segreti e i piani che si creano a sostegno di ogni regina sono coinvolgenti. I personaggi secondari sono davvero ottime spalle e spero di ritrovarli nel seguito e magari approfondire la conoscenza di qualcuno. Sono sicura che anche loro nascondano un grande potenziale.
 
È una lettura decisamente fantastica, mi è piaciuta dall’inizio alla fine. Mi ha tenuta con il fiato sospeso e ha mantenuto un buon ritmo per tutta la storia. Sono troppo curiosa di scoprire cosa succederà nel prossimo volume della serie, e resistere sarà veramente difficile questa volta.

 

Il mio giudizio: 4.5/5
 
★ ★ ★ ★ ½

 

E voi cosa ne dite, lo leggerete?
Ciaoooooo!!
 

Clarissa
26 Febbraio 2018

RELATED POSTS

6 Comments

  1. Rispondi

    Federica

    23 Febbraio 2018

    Mi incuriosisce sempre di più!

    • Rispondi

      Clarissa

      2 Marzo 2018

      È bellissimo!!

  2. Rispondi

    Buona lettura

    23 Febbraio 2018

    Wow… bella recensione! E il libro mi ispira moltissimo!

    • Rispondi

      Clarissa

      2 Marzo 2018

      Grazie Ila!! Il libro è molto bello 🙂

  3. Rispondi

    Valentina

    26 Febbraio 2018

    la copertina mi incuriosì già al suo annuncio di prossima pubblicazione, grazie alla tua recensione so che dev’essere mio!

    • Rispondi

      Clarissa

      2 Marzo 2018

      La copertina è bellissima, me ne sono innamorata anche io!! E la storia gli rende onore!

LEAVE A COMMENT