Recensione: “Sempre d’amore si tratta”

Sempre d'amore si tratta
Buon pomeriggio wordsbookiani!
Cosa mi raccontate di bello? In questi giorni ci sono stati i CinemaDays 2018, qualcuno di voi ha approfittato dell’occasione? Silvy e io volevamo andare a vedere Ready player one ma lo spettacolo serale era un po’ tardino così alla fine abbiamo rimandato al weekend. Non vedo l’ora di andarlo a vedere!! Comunque oggi non parliamo di cinema ma di libri, anzi di un libro in particolare Sempre d’amore si tratta di Susanna Casciani edito da Mondadori uscito la settimana scorsa in libreria.

 

IL LIBRO

Sempre d'amore si tratta SEMPRE D’AMORE SI TRATTA
di Susanna Casciani


Editore: Mondadori • Data d’uscita: 03 aprile 2018
Formato: Cartaceo • Prezzo: € 16,00 • Pagine: 168


TRAMA: E la piccola Livia di doni ne ha eccome. Come si fa a non accorgersene? Lei è una che quando si muove assomiglia a una nuvola trascinata dal vento, capace di rendere più colorato tutto quello che tocca. È timidissima, parla poco, però sorride a tutti. E poi ama scrivere, perché farlo la fa sentire diversa, nel senso di speciale, come se nelle sue vene al posto del sangue scorressero le parole. È un cuore puro il suo, e fragile, e per questo avrebbe bisogno di essere accudito e protetto. Però si sa, le stelle, le stesse alle quali Livia bambina si rivolge sommessamente tutte le sere, seduta sul terrazzo di casa, molto spesso si fanno gli affari loro e non sempre hanno voglia di guardare giù, di ascoltarci.
Infatti, a un certo punto, nella vita di Livia accade qualcosa che le inceppa il cuore. Coll’aggravarsi della depressione della madre, tutto per lei diventa faticoso, difficile. Ragazzina sognatrice e poi giovane donna, Livia cerca comunque di spiccare il volo ma, quasi fosse una farfalla con un’ala di seta e una di piombo, non fa che sbattere da tutte le parti rovinando puntualmente al suolo. Così, caduta dopo caduta, sfinita da un amore – quello per la mamma malata – che si ciba della parte migliore di lei, inizia a non fare più caso alle piccole magie che accadono ogni giorno e finisce per rassegnarsi a lasciare andare tutti i suoi sogni. Quel che non sa è che l’amore è più potente di qualsiasi delusione e sa farsi largo anche tra le macerie di una vita che odora di terra bruciata come la sua…

 

IL MIO PENSIERO

Sempre d’amore si tratta è stato il mio primo approccio alla scrittura della Casciani. Seguivo la pagina facebook da cui è nato il suo primo romanzo e le parole di questa autrice mi hanno sempre attirato molto. Quando c’è stata l’occasione di leggere qualcosa di suo, ero molto interessata a scoprire come sarebbe andata la lettura. Non mi ero fatta un’idea su come potesse essere ma non appena iniziato mi sono ritrovata in una storia dalla quale è difficile staccarsi. È stata una lettura intrigante, sopratutto per il modo in cui è stata raccontata.
 
La storia è la storia di Livia, raccontata attraverso i punti di vista delle persone che riempiono la sua vita. Fino all’ultimo capitolo la voce di Livia ci viene “tenuta nascosta” e nonostante non sia lei a raccontarci cosa succede, i personaggi che si succedono nel racconto hanno tenuto altissimo il mio interesse. Ma non c’è solo la vita di Livia in questo romanzo, bensì la vita di tante donne e tanti uomini, tutti alle prese con le difficoltà quotidiane e le proprie fragilità. Sono personaggi ben costruiti ed è facile ascoltarli e mescolarsi gli uni con gli altri.
 
Oltre a raccontarci di Livia e vederla crescere, pagina dopo pagina, il romanzo tratta un tema molto delicato come la depressione. La mamma di Livia, Caterina, ne soffre da quando Livia è una bambina e questo influenza non poco la vita della piccola. Ma c’è sempre stata un ancora di salvezza per Livia, la scrittura. In mezzo alle parole e alle sue storie creava un mondi meravigliosi fino a quando anche questa passione viene messa da parte per poter aiutare la madre.
 
Ogni capitolo è un punto di vista differente, a volte i personaggi incontrati si ripresentano, a volte sono solo un’apparizione ma ognuno di essi è un racconto a sé, profondo e intimo. Ci permette di conoscere meglio il passato di Livia, il suo presente ma ci da anche la possibilità di conoscere tutti quelli che la circondano.
 
Un’amore diverso da quello che ci viene solitamente raccontato nei libri, fa da sottofondo all’intera storia. L’amore dei genitori, l’amore dei figli, quello degli amici e sopratutto quello per se stessi, in questo romanzo viene messo a nudo ogni sentimento e ogni emozione ci viene raccontata con semplicità. Una lettura appassionante che conquista il lettore e gli parla al cuore.

 

Il mio giudizio: 4/5
 
★ ★ ★ ★ ☆

 

E voi cosa ne dite, lo leggerete? Lo avete già letto
Ciaoooooo!!
 

Clarissa

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT