W…W…W… Wednesday • 86

W...W...W... Wednesday

Il W...W...W... Wednesday è una rubrica settimanale ideata da Should be Reading (ora Books and A Beat), in cui vi aggiorno sulle letture che intraprendo settimana dopo settimana, come procedono, se mi stanno piacendo e soprattutto cosa leggerò dopo.

Buongiorno wordsbookiani!!!
Come stanno andando le vostre letture? Grazie a questo weekend lungo il W…W…W… Wednesday di oggi è bello movimentato. Sono riuscita a recuperare alcune letture che aspettavo di leggere da tempo e mi sono dedicata a nuovi romanzi. Questa settimana ho proprio voglia di immergermi nella lettura per crearmi il mio angolino di relax e direi che ne ho proprio bisogno. Ma vediamo assieme quali romanzi mi hanno tenuta compagnia negli ultimi giorni…
 

W…W…W… Wednesday

What are you currently reading?

 

Il marciume Nel fuoco si fanno gli uomini

 
Sono ancora immersa nella lettura de Il marciume di Siri Pettersen, che mi sta piacendo moltissimo. Ormai ne ho superato la metà e non dovrei metterci moltissimo per finirlo. Da domani, inoltre parte il blogtour dedicato a questo romanzo e vi consiglio di non perdervelo: la prima tappa sarà sul blog di Elisa (Viaggiatrice pigra). Oltre a questo libro, ho iniziato la lettura de Nel fuoco si fanno gli uomini di Ivan Brentari di cui ho già letto un bel po’ di pagine ma non mi sento di sbilanciarmi fino alla fine della storia. Sta comunque andando abbastanza bene 🙂
 


 

What are you recently finish reading?

 

L'amica perfetta Come se tu non fossi femmina

 
Invece, la scorsa settimana ho concluso la lettura de L’amica perfetta di Emily Lockhart che ho semplicemente adorato. Mi è piaciuto davvero moltissimo a partire dallo stile e dall’idea di impostare il romanzo come una sorta di racconto a ritroso. Ve ne parlerò prestissimo ma prima vi ricordo di seguire il blogtour che è iniziato ieri e al quale prenderò parte anche io nei prossimi giorni.
Ho anche letto, Come se tu non fossi femmina di Annalisa Monfreda. Un romanzo molto particolare, un viaggio di una mamma con le sue figlie che diventa uno spunto per raccontare tutto quello che si vorrebbe alle proprie figlie. Un inno al femminismo e alla libertà di essere quello che si vuole. Ve ne parlerò molto meglio domani con la recensione.
 


 

What do you think you’ll read next?

 

Non dirgli che ti manca Tuo Simon

 
Nel futuro delle mie letture rimango fissa con l’idea di iniziare a leggere Non dirgli che ti manca di Alessandra Angelini e poi vorrei anche leggere Tuo, Simon di Becky Albertalli: uno degli acquisti fatti al SalTo 2018. Vorrei riuscire a leggerlo prima di andare a vedere il film al cinema che dovrebbe arrivare tra pochissimo!!
 

E voi, cosa state leggendo?
Lasciatemi i link nei commenti che passerò a sbirciare i vostri WWW!
Ciaooooooo!!!

 

Clarissa
18 maggio 2018

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT