Italian reports • 106

Italian reports
Buona domenica wordsbookiani!
Oggi un appuntamento straordinario qui su Words of books. Torna infatti la rubrica Italian reports con quattro nuove segnalazioni in una giornata extra. I libri di oggi sono: La tristezza delle ripartenze di Fernando Acitelli edito da Ponte Sisto; Dentikit di Simone Sanseverinati edito da Santelli Editori; Se fossi tu di Cecilia Claudi; e La dama fantasma di Diego Licopoli edito da Santelli Editori.

 

I QUATTRO ROMANZI DI OGGI

La tristezza delle ripartenze
 
LA TRISTEZZA DELLE RIPARTENZE
di Fernando Acitelli
 
Ponte Sisto
 
A 20 anni dalla pubblicazione de “La solitudine dell’ala destra” ecco il suo giusto seguito. Una storia del calcio ricamata in versi, a partire dall’inizio del Nuovo Millennio, ovvero bene addentro nel calcio ultramoderno che tutti stanno osservando, con i cambiamenti, le variazioni, le ossessioni tattiche e l’introduzione della Tecnologia – la Var, o moviola in campo – che dovrebbe limitare al minimo l’errore umano. Il libro di Fernando Acitelli si distende con un linguaggio puro (la forma chiusa del sonetto) che è una vera sfida contro ogni narrazione/telecronaca oramai fattesi logore perché divenute troppo tecniche e “senza poesia”. Tutto quello che l’immagine televisiva non può donare si coglie nitidamente con la Poesia. La capacità di sognare delle piccole drammaturgie per ogni calciatore visto, amato e custodito nel cuore, è senz’altro un tocco dell’animo alla verità testarda d’ogni partita. Con oltre duecento sonetti si rappresenta una lunghissima galleria di calciatori illustri che sfilano assieme ad altri con un profilo più lieve, accennato ma soltanto perché la loro traiettoria calcistica fu in penombra, quasi in punta di piedi.
 

Cartaceo • € 16,00 • p. 250 • 20 settembre 2018
 
› › LINK ACQUISTO ‹ ‹
Dentikit
 
DENTIKIT
di Simone Sanseverinati
 
Santelli Editore
 
Dentikit non è un diario e non si avvicina nemmeno allo scritto biografico.
Il tema principale è la solitudine in un testo in cui la forma segue il contenuto. Struttura e percorso convergono nella solitudine. Un cammino parallelo caratterizzato da alto- e bassopiani senza incorrere in salite e discese.
La campana di vetro che si rompe, le aspettative che non hanno compreso i desideri, le pulsazioni, le pretese…
È la vista di un uomo che per restare saldo, tiene le mani in tasca. Marco Recaltelli non scrive a scopo terapeutico, né per lasciare un’impronta ai posteri, scrive perché non può fare altro. I vari passi sembrano apparentemente sconnessi, sono il prodotto di una personalità ineffabile.
Il protagonista si sente come il fiasco di vino che viene riempito, svuotato, di nuovo riempito e ancora svuotato.
Consapevole che prima o poi verrà buttato per l’eccessivo utilizzo, o peggio ancora cadrà.
 

Cartaceo • € 9,90 • p. 77 • settembre 2018
 
› › LINK ACQUISTO ‹ ‹
Se fossi tu
 
SE FOSSI TU
di Cecilia Claudi
 
Self publishing
 
Ogni singolo momento della mia vita è stato dettato da una scelta. Magari piccola e insignificante, a volte ben più importante, ma è sempre dipeso da una mia decisione. A pensarci bene sembra quasi l’inizio di una commedia romantica o uno di quei libri strappalacrime in cui tanto amo perdermi, ma la mia storia non è così.
Ho conosciuto l’uomo della mia vita quando ero ancora troppo piccola per capirlo. I miei unici termini di paragone erano i principi della Disney e a quel tempo il mio preferito era “Il Re Leone”, ma lui era più Artù che Simba.
Come si può riconoscere la persona che avrebbe rimesso insieme i pezzi distrutti della tua vita, quando non si sa neanche di averne una da dover ricomporre?
C’è stato un momento. Un istante in particolare in cui i suoi occhi verdi, appannati dalle lacrime, hanno incrociato i miei e ho sentito il mio baricentro venire spostato. Un solo e unico sguardo per convincermi a fare qualcosa per tirarlo su di morale.
All’inizio non voleva saperne niente, ma quando infine ha accettato il mio aiuto, mi sono sentita così felice che mi sono ripromessa di continuare a farlo.
Peccato che la mia decisione non è durata abbastanza.
Peccato che come al solito la vita si sia messa in mezzo.
Peccato che quella che sembrava una scelta piccola e insignificante ha avuto conseguenze ben più disastrose.
Ho conosciuto la mia anima gemella quando avevo cinque anni e da allora l’ho già persa due volte.
 

eBook • € 2,99 • p. 746 • 29 settembre 2018
 
› › LINK ACQUISTO ‹ ‹
La dama fantasma
 
LA DAMA FANTASMA
di Diego Licopoli
 
Santelli Editore
 
La voglia di conoscere la misteriosa leggenda di Donna Canfora spinge Rick e compagni, giovani turisti americani, a scegliere come propria meta quella che da molti è stata considerata la più affascinante delle regioni del sud Italia: la Calabria.
Il mare splendido, la gente solare e l villa che i giovani hanno preso in affitto per le vacanze calabre fanno da sfondo al grande fascino della leggenda di Donna Canfora.
Ma c’è qualcosa che turberà l’entusiasmo dei ragazzi americani: qualcosa di oscuro si annida in quel posto e i ragazzi si troveranno presto a fare i conti con esso, mettendo in gioco le proprie vite.
 

Cartaceo • € 19,90 • p. 224 • 15 ottobre 2018
 
› › LINK ACQUISTO ‹ ‹

Cosa ne pensate? Conoscevate già questi romanzi?
Vi ricordo che potete leggere la puntata precedente cliccando qui.
Ciaooooooo!!!
 

Clarissa

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT