Gruppo di lettura: 5ª Tappa “Prodigy”

Gruppo di lettura - Prodigy


Ciao a tutti wordsbookiani!!
Oggi ospito con moltissimo piacere la quinta tappa del gruppo di lettura dedicato a Prodigy di Marie Lu edito da Piemme. Dopo aver letto tutte assieme Legend e averlo adorato, ci siamo addentrate nella lettura del secondo volume. Questa volta per me è stato un partire da zero, ancora non avevo mai affrontato la lettura di questo volume e sono super felice di averlo fatto in compagnia.

IL LIBRO

Prodigy

Prodigy
di Marie Lu

Serie: Legend
Pagine: 298
Prezzo: € 16,50
Formato: Cartaceo
Editore: Piemme
Link d’acquisto: amazon.it

TRAMA:
Los Angeles, Stati Uniti. Il Nord America è spaccato in due parti, la Repubblica e le Colonie, e la guerra sembra destinata a non finire mai. June e Day arrivano a Vegas dopo essere miracolosamente sfuggiti all’ingiustizia della Repubblica quando l’inconcepibile accade: l’Elector Primo muore e il figlio Anden prende il suo posto. Mentre la Repubblica sprofonda nel caos, i due ribelli innamorati si uniscono ai Patrioti nel disperato tentativo di salvare il fratello di Day, Eden. E i Patrioti accettano, ma a una condizione: June e Day dovranno prima uccidere il nuovo Elector. È l’occasione per cambiare il mondo, per dare un senso alla morte di tante persone amate e di tanti innocenti… peccato che il nuovo Elector, l’affascinante e sensibile Anden, sembri completamente diverso dal suo crudele genitore. E se i Patrioti si stessero sbagliando?

QUINTA TAPPA:

CHE COSA È SUCCESSO?


Tess ha deciso di rimanere con i Patrioti e Day e June sono entrati nei tunnel sotterranei per cercare una via di fuga. Sembra sia impossibile difendersi e la soluzione più plausibile è chiudere il passaggio alle loro spalle. Una volta eliminato non gli resta che affrontare il “buio” davanti a loro: proseguire nei tunnel.

Procedono senza sosta fino a uno slargo in cui, un po’ per stanchezza e un po’ per frustrazione, si ritrovano faccia a faccia a dirsi tutto quello che gli è passato per la testa. June gli racconta del motivo che la spinta a cercare di fermare l’attentato all’Elector e Day rimane incredulo davanti alla mancanza di prove a sostegno delle decisioni che ha preso June. Ci vuole poco perché i due alzino i toni e inizino a farsi del male a parole.

Poche ore dopo suona però un’allarme, qualcuno è sulle loro tracce. June inizia a mostrare di star male per davvero, ha la febbre e devono per forza uscire dai tunnel. Così Day decide di trasportare June fino alla fine dei tunnel. Tra la fatica e nessuna idea di dove siano diretti, arrivano all’uscita e con loro grande sorpresa si ritrovano nelle Colonie.

Le Colonie sono proprio come Day se l’era immaginate, luminose! Però sembrano nascondere qualcosa. Gli schermi trasmettono informazioni che non riescono a comprendere e trovare un’ospedale che aiuti June sembra impossibile. Per fortuna una soldatessa riconosce Day e gli presta soccorso.

Tra i deliri della febbre June capisce una cosa del tutto inaspettata. Non sono le Colonie a sponsorizzare i Patrioti, ma è la Repubblica stessa e a capo dell’operazione c’è proprio Razor. Anche Day viene a conoscenza di questa informazioni. Kaede è riuscita a seguirli e a discapito di tutto è lì per aiutarli. Racconta quello che si sono persi dopo il mancato attentato: Anden è ancora vivo e Tess è riuscita a scappare insieme a Pascao e Baxter. Molti Patrioti sono stati catturati ma è tempo che Day torni indietro e aiuti a sistemare la situazione sopratutto ora che Eden è stato rilasciato.

IL MIO PARERE SULLA LETTURA:


Decisamente queste pagine mi hanno tenuta con il fiato sospeso. Se le pagine precedenti aveva iniziato a mettere i tasselli per qualche nuova rivelazione. In questi capitoli la storia prende una piega del tutto inaspettata. Immaginavo che ci fosse sotto qualcosa ma non mi aspettavo che fosse una logica così contorta. Non sapevo di chi fidarmi se Patrioti o Anden e ora finalmente si fa un po’ di luce su tutto.

Contentissima che abbia preso questa direzione e che il libro proceda in maniera decisamente spedita. Ora manca pochissimo alla fine e non vedo l’ora di scoprire cosa ci aspetta nelle prossime pagine!!


Vi ricordo che a farmi compagnia nell’organizzazione del #prodigygdl ci sono: Ilaria (Arials world), Cris (Chronicles of bookaholic), Monica e Chiara (Ikigai – di libri e altre passioni), Lily (Lily’s bookmark) e Silvy (We found wonderland in books) quindi non perdetevi l’ultima tappa e recuperate le precedenti se ancora non lo avete fatto!
Vi lascio qui di seguito il calendario per ricordarvi le date dei diversi post.

Prodigy GDL


Quindi cosa ne dite delle lettura fin qui? Vi sta piacendo?
La prossima tappa vi aspetta su Chronicles of bookaholic venerdì… Buona lettura!!

Un abbraccio
Clarissa

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT