Recensione: “The queen of nothing”

Buongiorno wordsbookiani!
Oggi è giorno di recensioni e visto che ancora non ho letto un libro da cinque stelline, in queste prime settimane dell’anno, ho deciso di parlarvi di un’ottima lettura del 2019. Amo moltissimo Holly Black e la sua serie The Folk of the Air. È stato il mio primo approccio con la lettura in lingua inglese e ne sono stata decisamente entusiasta. Con The Queen of Nothing si è conclusa la serie, ma questa storia la rileggerò con moltissimo piacere non appena sarà pubblicato in Italia quest’ultimo volume.

IL LIBRO

The queen of nothing
Holly Black
The Queen of Nothing
Pagine: 320 | Prezzo: € 16,04 | Formato: Cartaceo
Editore: Hot Key Books | Link d’acquisto: amazon.it
TRAMA:
After being pronounced Queen of Faerie and then abruptly exiled by the Wicked King Cardan, Jude finds herself unmoored, the queen of nothing. She spends her time with Vivi and Oak, watching reality television, and doing odd jobs, including squaring up to a cannibalistic faerie. When her twin sister Taryn shows up asking a favour, Jude jumps at the chance to return to the Faerie world, even if it means facing Cardan, who she loves despite his betrayal. When a dark curse is unveiled, Jude must become the first mortal Queen of Faerie and break the curse, or risk upsetting the balance of the whole Faerie world.

COSA NE PENSO…


All’inizio dei tempi, quando ho sentito parlare di questa serie fantasy, ambientata nel mondo delle fate, stava arrivando in Italia il primo volume: Il principe crudele. All’epoca non avevo letto nulla di Holly Black e questa sua serie mi aveva incuriosita talmente tanto da inserirlo, senza pensarci molto, in wishlist. Ho poi aspettato quasi un anno prima di iniziare la lettura: ero stata messa in guardia sul finale e così ho atteso finché ho resistito.


Col senno di poi avrei dovuto aspettare ancora perché il finale mi ha lasciata una voglia disperatissima di andare avanti con la storia. E così mi sono lanciata con la lettura di The wicked king (Il re malvagio) in lingua, superando il mio scoglio della pigrizia e provando finalmente a far valere gli anni di studio di inglese. Ho adorato questo volume, il migliore dei tre per me, ma anche questo ha un finale pazzesco. Per fortuna non ho atteso troppo per buttarmi nella lettura di The Queen of Nothing


ATTENZIONE!! Spoiler sui volumi precedenti…


Dopo il colpo di scena finale del volume precedente, ci ritroviamo in questa situazione: Jude è esiliata ed è incoronata regina di un mondo che nemmeno lo sa; Taryn e Locke sono sposati; Madoc è pronto a tutto per mettere sul trono il piccolo Oak che nel frattempo è al sicuro nel regno mortale insieme a Vivi. Insomma, la situazione non è di certo idilliaca ma Jude sempre stia accettando il proprio destino. Ma Cardan? Sta andando tutto bene nel mondo delle fate?


E anche se il pensiero non avrebbe dovuto sfiorarle la mente, Cardan è nei suoi pensieri, e quando si presenta l’opportunità di tornare nel mondo delle fate, non si lascerà scappare l’occasione. È molto difficile raccontarvi di più senza fare spoiler anche su questo volume ma sicuramente tutte le teorie che mi ero fatta, non si avvicinavano minimamente a quello che la Black aveva in serbo per i suoi lettori.


Ovviamente rivedere assieme Jude e Cardan è sempre un piacere, le dinamiche tra loro e i loro battibecchi mi mancheranno davvero tantissimo. Sono decisamente una delle mie OTP ♥ preferite degli ultimi tempi e se ci fossero altre storie che li vedono presenti, correrei a leggerle in men che non si dica. Ed è per questo, forse, che mi aspettavo giusto qualcosina in più ma a mente fredda posso dire che non ne cambierei neanche una virgola. È stata una lettura ricca di colpi di scena, di cambiamenti inaspettati e di crescita per i personaggi.


Nel complesso questa serie ha lasciato il segno, ve la consiglio caldamente e non vedo l’ora di rileggerla in italiano. Divorarla è davvero facile, la Black ha stile semplice e facile da leggere anche in lingua se non riuscite ad aspettare ma, in qualsiasi caso, sarà una lettura che colpirà parecchi lettori.


Il mio giudizio: 4.5/5
★ ★ ★ ★ ½


Cosa ne pensate di questa autrice?
Avete letto qualche suo romanzo?

Un abbraccio
Clarissa

13 Gennaio 2020
15 Gennaio 2020

RELATED POSTS